SEMINARIO TECNICO FORMATIVO

BRUCIATORI & VAPORE

LIMITI DI EMISSIONE PER IMPIANTI TERMICI CIVILI E INDUSTRIALI

LA PARTECIPAZIONE DÀ DIRITTO A 3 CREDITI FORMATIVI PROFESSIONALI

Giovedì 13 Giugno 2019
dalle ore 15:00 alle ore 19:00

presso:

Centro Congressi
Parco dei Principi Hotel Congress & SPA
Prolung. Viale Europa, 6
70128 Bari

(clicca sull’indirizzo per le indicazioni)

Evento promosso da:

Ordine dei Periti Industriali e dei periti industriali laureati
delle Province di Bari, Barletta-Andria-Trani

In collaborazione con:

PRESENTAZIONE

Con la pubblicazione del D.Lgs. 183/2017, che rappresenta il recepimento della Direttiva UE 2015/2193, sono state emanate nuove disposizioni normative mirate alla limitazione delle emissioni in atmosfera di alcuni inquinanti originati dagli impianti termici civili e di combustione.
In particolare, il Decreto introduce una serie modifiche ed integrazioni alla Parte V (norme in materia di tutela dell’aria e di riduzione delle emissioni in atmosfera) del D.Lgs. 152/06 e s.m.i., tra le quali spiccano:

• l’aggiunta delle definizioni di ‘medio impianto di combustione’ e di ‘medio impianto termico civile’;
• l’applicazione di nuovi e più restrittivi limiti di emissione per i medi impianti
• l’inserimento di nuove prescrizioni per il rendimento di combustione

Occorrono pertanto tecnologie progettate per avere il minor impatto ambientale possibile.

Il sistema Facile, grazie al suo contenuto tecnologico, ben si adatta a rispettare i requisiti normativi richiesti. Facile apre così una nuova frontiera nel mondo dei bruciatori ad aria soffiata.

Il D.M. 1 Dicembre 2004, n. 329: ‘Regolamento recante norme per la messa in servizio ed utilizzazione delle attrezzature a pressione e degli insiemi di cui all’articolo 19 del D.Lgs. 25 febbraio 2000, n. 93’ e la specifica tecnica UNI/TS 11325-3: ‘Attrezzature a pressione – Messa in servizio e utilizzazione delle attrezzature e degli insiemi a pressione’ hanno sensibilmente modificato i criteri di sorveglianza dei generatori di vapore e/o acqua surriscaldata introducendo definizioni e responsabilità sugli utilizzatori che spesso vengono sottovalutate.

Il tutto costituirà il fulcro del presente seminario, la cui finalità sarà quella di fornire le principali chiavi di lettura e gli strumenti necessari alla corretta conduzione dell’impianto termico in conformità alla normativa vigente.

PROGRAMMA

15:00

Registrazione dei partecipanti

15:15

Apertura seminario e presentazioni

15:30

Prima parte – Engineering Consulting
Relatore ing. Daniele Cadel (Gruppo Cadel)

  • Impianti termici civili e industriali: il D.Lgs 183/17 e il rendimento di combustione
  • Il bruciatore: le caratteristiche che deve possedere per rispondere al dettato normativo

16:30

Intervallo

16:45

Seconda parte
Relatore sig. Damiano Zamboni (I.C.I. Caldaie SpA)

  • Il vapore: la norma e l’uso
  • L’evoluzione normativa sull’esercizio e la conduzione di generatori di vapore,
    soluzioni tecnologiche ed efficienti

17:45

Terza parte
Relatore ing. Riccardo Pancolini (C.I.B. Unigas SpA)

  • Applicazioni, basse emissioni
  • Il sistema FACILE di CIB UNIGAS

18:45

Question time

19:00

Chiusura lavori

19:15

Apericena offerta dal C.T.O.

Iscrizioni: La partecipazione è gratuita ma le iscrizioni saranno accolte in ordine cronologico sino a esaurimento dei 100 posti disponibili. Per l’iscrizione sarà necessario compilare l’apposito form on-line disponibile sul sito www.rcqit/evento-13-giungo entro e non oltre venerdì 07 giugno 2019.
Chiediamo ci siano segnalate eventuali rinunce per poter permettere ad altre persone interessate di partecipare: purtroppo capita spesso che in sede di raccolta delle iscrizioni si sia costretti a segnalare l’avvenuto raggiungimento dei posti disponibili, per poi assistere a defezioni che emergono solo durante la registrazione dei partecipanti il giorno dell’evento. Ciò detto, fiduciosi confidiamo nella Vostra massima collaborazione

Crediti formativi professionali: Ai Periti Industriali saranno riconosciuti 3 Crediti Formativi Professionali (CFP) sulla base del Regolamento in materia di Formazione Continua in vigore dal 1° gennaio 2017.

Materiale fornito: estratti delle slides utilizzate dai relatori a supporto dell’esposizione

ISCRIVITI

Privacy: I dati che ci stai rilasciando saranno conservati nei nostri archivi elettronici in osservanza dell’art. 13 del D. Lgs. n. 196/2003. Privacy policy.